Country Painting – I colori acrilici Decoart –

Nel Country Painting i colori acrilici Decoart sono quelli più utilizzati in assoluto.
I colori Americana di Decoart sono i colori più utilizzati dalle artiste Americane e da tutti coloro che dipingono con la tecnica del Country Painting.

Sono colori acrilici, a base d’acqua ed attualmente sono disponibili ben 276 nuance. Hanno un’eccellente resistenza alla luce, sono molto coprenti,  possono essere miscelati tra di loro e possono essere utilizzati su quasi tutte le superfici.

Io li utilizzo da anni e posso garantirti che ho barattoli aperti da tantissimo tempo e sono ancora assolutamente perfetti !

La maggior parte dei colori ha un’eccellente copertura già con una mano ma di norma quando stendo il basecoat di un progetto ne do sempre un paio.
Tuttavia ci sono alcuni colori che risultano meno coprenti, probabilmente ti è già capitato di avere qualche “difficoltà” nello stendere alcune tonalità di arancioni, verde o rossi.

I colori acrilici Decoart sono suddivisi in tre tipologie : opachi – semi opachi – trasparenti-

I colori opachi sono quelli con la copertura maggiore già dalla prima mano, quelli semi-opachi come i precedenti non danno grossi “problemi” anche se in questo caso consiglio assolutamente almeno due mani, mentre i colori trasparenti sono quelli che, durante la stesura del basecoat, risultano un pò più “ostici”. ( Trovi la tabella di Decoart in fondo all’articolo)

Le difficoltà più grandi che ho incontrato nell’utilizzo di questi colori sono essenzialmente due : 

  • anche dopo aver dato tre mani la copertura è ancora insufficiente 
  • l’aspetto non è uniforme, sembra quasi a macchie con delle zone più “coperte”  e delle zone più trasparenti.

Anche continuando a dare mani su mani la situazione non è che migliori un gran che.

Come ottenere un’ottimo risultato con i colori trasparenti ?

Per risolvere questo fastidioso inconveniente ho fatto degli “esperimenti” e alla fine ho trovato quella che a mio parere è una buona soluzione per ottenere un ottimo risultato in modo semplice e veloce.

Quando devo dare un basecoat con i colori “trasparenti” anziché farlo “pieno” lo tratto come se dovessi fare un “wash” … tranquilla è più semplice farlo che dirlo !

L’effetto “wash” è utilizzato quando si vuole ottenere un basecoat aquarellato sopratutto quando si vuole lasciar intravedere lo sfondo come ad esempio le venature del legno o per creare poi degli effetti particolari.

Tornando al nostro caso, io diluisco semplicemente il colore in modo che ad ogni pennellata venga assorbito in maniera uniforme. (Il colore diluito viene assorbito meglio e più velocemente rispetto al colore “puro”) In questo modo non creo macchie o addensamenti e ottengo una copertura uniforme e ottimale con 4/5 mani. (Si lo so sembrano tante ma sono davvero veloci da dare e asciugano anche rapidamente) Ovviamente più mani “acquarellate” dai più il fondo risulterà “pieno”, li sta a te decidere quando sei soddisfatta del risultato.

A volte questi piccoli e semplici accorgimenti ci facilitato e semplificano il lavoro !
Spero che questo piccolo consiglio ti sia stato utile come lo è stato per me !!!

HAPPY PAINTING !!

Paola

PS –> Ricordati di Iscriverti alla Newsletter ci sono tanti regali per te !!!!

Pin It on Pinterest

Share This